Le 5 Fasi che regolano i nostri Incontri

Per darti una visione completa dell’intero processo di consulenza abbiamo pensato di suddividere il tempo che trascorreremo insieme in 5 fasi che comprendono regole e report dedicati.
Qui uniamo le competenze finanziarie con quelle di altri professionisti esperti su temi fiscali, legali e immobiliari in un processo di scelte ragionate.

Un vero e proprio protocollo da seguire per individuare e raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.

Fase 1

L'analisi


In questa fase l’obiettivo è rispondere a domande come:

Quali sono le prestazioni di invalidità, inabilità, premorienza che hai maturato?

Quando andrai in pensione, quale sarà il gap rispetto al reddito?

Quant’è il reddito mancante - che devi garantire alla tua famiglia - in caso di premorienza?

Quali sono i rischi finanziari inutili che ti stai assumendo?


Per farlo dovremo creare:

una mappa delle relazioni familiari;

una mappa della consistenza del patrimonio;

una mappa dei rischi;


Infine, organizzeremo tutte le informazioni
in modo da fare chiarezza su quello che ti serve
e su quello che non serve.


In questa fase ti chiederemo una serie di informazioni dettagliate,
perché nei dettagli si nascondono le criticità


VAI ALLA CHECKLIST
Fase 1

L'analisi

Fase 2

La Pianificazione


Qui l’obiettivo è rispondere alla domanda

dove metto i “soldi”?

Questa è una fase che ti obbliga a farti delle domande sui reali obiettivi della tua vita.
Ti aiuta a prendere coscienza delle cose importanti e di quelle necessarie per il tuo futuro.


Inizieremo ad introdurre 3 concetti fondamentali
che ti accompagneranno da oggi in poi:



Per mettere ordine nelle priorità utilizzeremo uno schema a piramide come questo.




in questa fase riceverai i report:

GAP pensione - per quantificare l’integrazione alla pensione pubblica

LA PIRAMIDE delle priorità - per dare ordine agli obiettivi
Fase 2

La Pianificazione

Fase 3

La Strategia


Qui dobbiamo rispondere alla domanda:

come realizziamo i tuoi obiettivi?

Devi sapere che per soddisfare le articolate esigenze del sistema ‘’impresa-famiglia-patrimonio‘’ si rendono necessarie delle forme collaborative tra professionisti capaci di offrire servizi integrati in una strategia condivisa.






In questa fase il dialogo con i tuoi consulenti di fiducia è prezioso.
Ma non preoccuparti.

Se preferisci non coinvolgerli, ti affiancheremo con altri professionisti.
Abbiamo:


costituito un team ognuno esperto in temi diversi e complementari.

analizzato casi e trovato soluzioni insieme.

creato un protocollo di regole per gestire e rendere chiare le informazioni.



in questa fase riceverai i report:

PROPERTIES - per tenere sotto controllo il valore delle quotazioni e la redditività degli immobili di tua proprietà;

NEXT – per analizzare, prima dell’apertura di una successione, l’impatto fiscale e le quote di eredità.
Fase 3

La Strategia

Fase 4

Le Soluzioni


Qui iniziano a prendere forma i tuoi progetti elaborati sulla base di tutto quello che ci siamo raccontati prima.

Per la parte extra-finanziaria - ad esempio la vendita di un immobile o la costituzione di un atto di destinazione - sarà sempre presente il professionista di riferimento che ti ha seguito.

La parte finanziaria sarà gestita attraverso portafogli che seguono un preciso protocollo di investimento, per garantirti che siano sempre coerenti con il tuo profilo di rischio.

Per essere più precisi:

ad ogni obiettivo corrisponderà il portafoglio più adatto;

ad ogni portafoglio verrà assegnato un tempo e una quota di rischio.


in questa fase riceverai i report:

LA MATRICE delle tue esigenze

LA PIRAMIDE condivisa
Fase 4

Le Soluzioni

Fase 5

Il Controllo


In questa fase l’obiettivo è quello di verificare che i tuoi progetti siano sempre sostenibili nel tempo.

Non è raro trovarsi nelle condizioni di dividere il patrimonio o ridurre la liquidità per far fronte a spese di mantenimento o cause legali.

Così come allocare le nuove risorse dopo aver ricevuto un’eredità in immobili o in denaro.

In ogni caso, bisognerà sedersi a tavolino e pianificare nuovamente le scelte.

La fase del monitoraggio non ha un termine.



È un nostro dovere - come professionisti - assisterti nel tempo.

È un tuo diritto - come cliente - trovarci sempre.

È un nostro diritto - come professionisti - essere in disaccordo con te.

È un tuo dovere - come assistito - rispettare le nostre indicazioni.



in questa fase riceverai i report:

MONITORAGGIO
Fase 5

Il Controllo

Iniziamo?

prenota una consulenza

inviadoci una mail a:
info@patrimoniprotetti.it